FERROJULIA - Catalogo CDU aggiornamento aprile 2018

734 Righelli - Estratto dalla norma DIN 874 Tolleranza di planarità Le tolleranze di planarità ‘t e ’ delle superfici di prova derivano dalle formule della tabella sottostante. Qui è da inserire la lunghezza L in mm. Esecuzione Le superfici di prova dei righelli piatti in acciaio con grado di precisione 2 sono generalmente rettificate fine. Le superfici di prova dei righelli piatti in acciaio con grado di precisione 00 e 0 sono anche raschiettate o lappate; quelle con grado di precisione 1 vengono ulteriormente raschiettate, se non è possibile attenersi alle tolleranze attraverso la rettifica fine. Misurazione della variazione della planarità La variazione della planarità viene misurata in rapporto ad un livello di riferimento la cui propria variazione della planarità dovrebbe essere più piccola del 50% rispetto alle tolleranze di planarità indicate nella tabella precedente. In questo modo il righello da controllare viene rinforzato in quei punti in cui avviene la più piccola inflessione del righello. In una costante sezione trasversale questi punti di appoggio corrispondono alle distanze rappresentate nella sottostante figura. La variazione della planarità può essere misurata per es. grazie a calibri a blocchetto secondo DIN 861 foglio 1 e/o calibri a tampone di riferimento tra il livello di riferimento e la superficie di prova a questo rivolta del righello piatto in acciaio. Misurazione della variazione del parallelismo La variazione del parallelismo può essere rilevata nella stessa disposizione di prova, come è descritta nel paragrafo precedente, e cioè utilizzando un comparatore secondo DIN 879 sulla superficie di prova in testa del righello piatto in acciaio. I righelli piatti in acciaio possono essere controllati con apparecchi di misurazione il cui limite di errore è = al 20% delle tolleranze di parallelismo dei righelli, per es. staffa di misurazione con microindicatore o micrometro a vite. Tolleranza di parallelismo Per la tolleranza di parallelismo vale il doppio della corrispondente tolleranza di planarità. Per la tolleranza di parallelismo delle superfici laterali vale sei volte tanto il valore della tolleranza di planarità delle superfici di misurazione indicate nella tabella sottostante. Secondo le formule nella tabella precedente si trovano arrotondate le tolleranze indicate nella tabella sottostante. Questi valori sono validi per una temperatura di riferimento di 20°C. Per la tolleranza di planarità delle superfici laterali vale tre volte tanto il valore della tolleranza di planarità delle superfici di misurazione indicato nella tabella qui sopra. Formule per le tolleranze di planarità delle superfici di prova Tolleranze di planarità Riporto ad una minima inflessione Grado di precisione Tolleranza di planarità t e in μm 00 0 1 2 L Tolleranza di planarità t e in μm nei gradi di precisione ± 2 00 0 1 2 bis 500 4 7 12 21 750 6 9,5 17 27 1000 8 12 21 33 1500 - 17 29 46 2000 - 22 37 58 2500 - 27 46 71 3000 - 32 54 83 4000 - 42 71 108 5000 - - 87 133 1+ L 150 2+ L 100 4+ L 60 8+ L 40 0,22L 0,22L L Riga semirigida in acciaio inossidabile Riga in acciaio inossidabile rullato duro, superficie opaca, spigoli arrotondati. Classe di precisione II CE. Divisione: lato superiore 0,5 mm, lato inferiore 1 mm. INOX F50310 € Lunghezza (mm) Larghezza (mm) Spessore (mm) Tolleranza (mm) F503100100 -,-- 100 13 0,5 +/- 0,31 F503100150 -,-- 150 13 0,5 +/- 0,33 F503100200 -,-- 200 13 0,5 +/- 0,35 F503100250 -,-- 250 13 0,5 +/- 0,35 F503100300 -,-- 300 13 0,5 +/- 0,36 F503100330 -,-- 300 28 0,8 +/- 0,36 F503100500 -,-- 500 18 0,5 +/- 0,40 F503100530 -,-- 500 30 1 +/- 0,40 F503101000 -,-- 1000 18 0,5 +/- 0,50 F503101001 -,-- 1000 30 1 +/- 0,50 F503101500 -,-- 1500 30 1 +/- 0,60 F503102000 -,-- 2000 30 1 +/- 0,70 F50310 € Lunghezza (mm) Larghezza (mm) Spessore (mm) Tolleranza (mm) Riga rigida millimetrata Riga di precisione DIN 866/A in acciaio normale, graduazione a partire da 5 mm dalle due estremità, tratto della lineetta con spessore 70/100 μm. Impiego: per la tracciatura e misurazione nell'industria meccanica e nelle officine. DIN 866/A F50315 € Lunghezza (mm) Larghezza (mm) Spessore (mm) Precisioneper metro (mm) F503150500 -,-- 500 30 6 +/- 0,04 F503151000 -,-- 1000 40 8 +/- 0,04 F503152000 -,-- 2000 50 10 +/- 0,04 F50315 € Lunghezza (mm) Larghezza (mm) Spessore (mm) Precisioneper metro (mm) Calibri • Micrometri • Comparatori • Alesametri • Basi • Materiale in granito • Truschini • Blocchetti Spedizione da magazzino CDU Spedizione da magazzino esterno

RkJQdWJsaXNoZXIy MzYxNjky